MAPPATURE ACUSTICHE STRATEGICHE E PIANI D’AZIONE (D.LGS. 194 2005)

Descrizione

Il Decreto Legge 19 agosto 2005, n.194 è il recepimento della Direttiva della Comunità Europea 2002/49/CE del 25 giugno 2002 che istituisce obblighi e procedure stringenti, di natura acustica, sia per le amministrazioni di agglomerati con più di 100.000 abitanti, sia per le società e gli enti gestori di infrastrutture stradali e ferroviarie con traffico superiore, rispettivamente, a 3.000.000 di veicoli l’anno e 30.000 convogli l’anno.

Modalità di esecuzione

Le mappature acustiche strategiche sono sviluppate, mediante una modellazione software 3D appositamente sviluppato per lo studio della propagazione delle onde sonore in ambiente esterno, a partire da una particolareggiata campagna fonometrica composta di diversi punti di misura a lungo e breve termine eseguite con le modalità espresse dal D.M. 16 marzo 1998 del Ministero dell’Ambiente. I dati così acquisiti sono adeguati ai nuovi parametri acustici introdotti dalla Direttiva 2002/49/CE.

A partire dalla mappatura acustica strategica del sistema infrastrutturale in esame sono sviluppati i piani d’azione ad esso relativi che recepiscono ed aggiornano i piani di contenimento ed abbattimento del rumore prodotto per lo svolgimento dei servizi pubblici di trasporto, i piani comunali di risanamento acustico ed i piani regionali triennali di intervento per la bonifica dell’inquinamento acustico.

 

L.C.E. Srl a Socio Unico

Via dei Platani, 7/9 

Opera (MI)

Cap 20073

Cod. fisc. e P. IVA n. 03531170961

Tel.: +39 02 57602858

Fax: +39 0257607234

 

Laboratorio Accreditato di Taratura n° 068

Certificato di Accreditamento

Tabella di Accreditamento

INFORMATIVA PRIVACY