PIANI DI CLASSIFICAZIONE ACUSTICA DEL TERRITORIO COMUNALE

Descrizione

L’analisi degli strumenti di pianificazione comunali e lo studio sul campo del territorio supportati da una campagna di misurazioni acustiche puntuale e diffusa consentono l’attribuzione, alle diverse aree che compongono il territorio comunale, di classi acustiche che, rappresentanti le linee guida di pianificazione dell’amministrazione comunale, garantiscano la massima protezione dei residenti del Comune senza penalizzarne lo sviluppo artigianale, industriale ed infrastrutturale.

Modalità di esecuzione

Primo passo per la predisposizione del Piano di Classificazione Acustica del territorio comunale è l’acquisizione degli strumenti urbanistici vigenti (PGT e PUT), dell’elenco delle strutture sensibili (scuole, ospedali, case di cura e di riposo, parchi urbani, etc), delle infrastrutture di trasporto principali (strade, ferrovie, aeroporti, etc), delle industrie a ciclo continuo o comunque caratterizzate da lavorazioni rumorose (industrie metallurgiche, tessili, chimiche, etc), delle attività potenzialmente rumorose (piste per esibizioni motoristiche, discoteche all’aperto, parchi divertimento, etc) e di eventuali situazioni acusticamente problematiche segnalate dagli esposti dei cittadini.

L’organizzazione della campagna di misure acustiche composta da punti di rilievo selezionati preventivamente e la sua successiva esecuzione sono il passo immediatamente successivo. Il numero e la tipologia dei punti di misura viene stabilito a seconda del numero di sorgenti sonore fisse localizzate e dei recettori sensibili presenti sul territorio: come previsto dal D.M. 16 marzo 1998 saranno eseguite misure in continuo della durata di una settimana sulle infrastrutture stradali principali, della durata di 24 ore sulle infrastrutture ferroviarie ma anche presso i recettori sensibili. A completamento delle misure a lungo termine sopra descritte, verranno eseguite una serie di misure a breve termine, in numero dipendente dall’estensione comunale, volte, oltre che all’acquisizione dei dati acustici, anche alla raccolta di informazioni sull’urbanistica del territorio comunale.

Il supporto tecnico, la presenza a commissioni e consigli Comunali è garantito per tute le fasi dell’iter di approvazione ed adozione del Piano di Classificazione Acustica: dalla consegna delle bozze degli elaborati (relazioni e tavole) per un primo confronto con le indicazioni dell’amministrazione comunale, alla presentazione del Piano in Consiglio Comunale per l’approvazione, al recepimento delle osservazioni con esecuzione di eventuali modifiche concordate con l’amministrazione comunale, alla presentazione del Piano in Consiglio Comunale per la sua approvazione definitiva.

Tutti gli elaborati prodotti sono conformi a quanto previsto dal regolamento regionale recante i criteri tecnici di dettaglio per la redazione della classificazione acustica del territorio comunale applicabile al Comune servito.

 

L.C.E. Srl a Socio Unico

Via dei Platani, 7/9 

Opera (MI)

Cap 20073

Cod. fisc. e P. IVA n. 03531170961

Tel.: +39 02 57602858

Fax: +39 0257607234

 

Laboratorio Accreditato di Taratura n° 068

Certificato di Accreditamento

Tabella di Accreditamento

INFORMATIVA PRIVACY