PIANI DI RISANAMENTO ACUSTICO

Descrizione

Applicabili sia ad industrie ed impianti privati sia ad intere zone del territorio comunale sia a tutte le infrastrutture di trasporto, i piani di risanamento acustico sono lo strumento principale per il contenimento del rumore e sono elaborati per ottenere contemporaneamente il rispetto dei limiti acustici vigenti in una determinata area e lo sviluppo del territorio in direzione delle scelte programmatiche decise dall’amministrazione comunale.

Modalità di esecuzione

Ogni piano di risanamento acustico è differente da un altro a causa di diversi fattori: la sorgente sonora da risanare ed eventuali eventi disturbanti ad essa collegati (es: generazione di vibrazioni, di toni puri e/o in bassa frequenza), il suo posizionamento, l’urbanizzazione ad essa circostante, la presenza di altre sorgenti sonore concorrenti esterne a quella in esame, la fattibilità di un intervento piuttosto di un altro, etc. In particolare, i piani di risanamento acustico delle infrastrutture di trasporto sono espressamente previsti e regolamentati dal D.M. 23 novembre 2001 mentre i piani di risanamento Comunale, così come l’obbligo della loro adozione, lo sono sia nella Legge 26 ottobre 1995, n.447 che in molte Leggi Regionali.

Punto di partenza di ogni piano di risanamento acustico è la definizione delle caratteristiche emissive della sorgente (o delle sorgenti) da risanare (potenza sonora, spettro di emissione, tipologie ed orari di funzionamento, direttività, etc) e degli effetti che essa genera nel suo intorno con relativa definizione degli obbiettivi da raggiungere in termini di riduzione delle emissioni sonore.

Gli interventi di risanamento acustico vengono proposti e valutati di concerto con la committenza in modo da garantire la massima fattibilità ed il miglior rapporto costi/benefici possibili.

Relativamente ad interventi di piccola o media entità sarà inoltre possibile ottenere la garanzia del risultato previsto; ovviamente tale garanzia può essere data solo nel caso che la realizzazione degli interventi stessi venga a noi affidata o, in alternativa, ci sia data la possibilità di verificare ogni passaggio di realizzazione degli interventi, dalla scelta dei materiali usati, alla loro posa in opera con relativa attività di direzione dei lavori in cantiere.

 

L.C.E. Srl a Socio Unico

Via dei Platani, 7/9 

Opera (MI)

Cap 20073

Cod. fisc. e P. IVA n. 03531170961

Tel.: +39 02 57602858

Fax: +39 0257607234

 

Laboratorio Accreditato di Taratura n° 068

Certificato di Accreditamento

Tabella di Accreditamento

INFORMATIVA PRIVACY