Valutazione dell’esposizione dei lavoratori al rumore

La tutela della salute e della sicurezza dei luoghi di lavoro tiene conto dell’insieme di rischi ad esso correlati e a cui i lavoratori son esposti, tra cui, gli agenti fisici come il rumore e le vibrazioni, che per Legge, devono essere oggetto di monitoraggio e di stima.

La valutazione del rischio rumore identifica la presenza di fonti acustiche sul luogo di lavoro, che possono mettere a rischio la salute dei lavoratori esposti, indicando i fattori su cui intervenire per poter fissare i livelli opportuni per la riduzione dei livelli acustici nei luoghi di lavoro, influenzati dalla presenza di impianti e di macchine utensili. L.C.E. Srl si occupa della misurazione e della valutazione del rischio rumore nei luoghi di lavoro con l’utilizzo di una strumentazione all’avanguardia e di un team di tecnici specialisti.

Vuoi saperne di più? Contattaci per ricevere maggiori informazioni e richiedere un preventivo dettagliato, saremo a tua completa disposizione.

valutazione-rumore-sui-lavoratori

Descrizione

L’esposizione al rumore nei luoghi di lavoro può determinare conseguenze di grave entità per i lavoratori impiegati, che potrebbero sfociare non soltanto in disturbi ma in vere e proprie malattie professionali.

La valutazione del rischio rumore a cui sono esposti i lavoratori identifica la presenza di fonti acustiche sul luogo di lavoro, che possono mettere a rischio la salute dei lavoratori stessi. Tale stima va inserita per Legge all’interno del Documento della valutazione dei rischi (DVR) e inserita all’interno del Piano Operativo della Sicurezza (POS), del Piano di Sicurezza e Coordinamento (PSC) e del Documento Unico di Valutazione dei Rischi Interferenti (DUVRI).

Modalità di intervento

Eseguiamo la stima dei livelli di rumore ai quali sono esposti i lavoratori attraverso l’analisi dei dati acustici acquisiti da misure dirette in azienda, o comunque sul posto di lavoro, ed i dati di permanenza dei singoli lavoratori presso le macchine rumorose o in zone rumorose dell’azienda e/o i tempi di utilizzo dei diversi utensili rumorosi. Nel caso in cui la stima di tali dati risulti particolarmente complessa, sarà possibile determinare l’esposizione al rumore tramite appositi dosimetri.

I nostri interventi di valutazione prevedono anche la predisposizione di strumenti di protezione acustica individuale appositamente scelti in base alle loro caratteristiche di isolamento acustico che garantiscano, insieme al rispetto dei limiti imposti dalla legislazione vigente, la perfetta udibilità di eventuali segnali di allarme all’interno dell’azienda. Nel caso in cui vengano superati i limiti di esposizione alle vibrazioni sarà possibile studiare interventi di mitigazione alternativi e/o soluzioni organizzative in grado da ridurre l’esposizione dei lavoratori a questi agenti fisici.

Contattaci per ricevere maggiori informazioni e richiedere la consulenza del nostro team, saremo a tua completa disposizione.

misurazione-rischi-esposizione-rumore-su-luoghi-lavoro

Un laboratorio di professionisti