VALUTAZIONE DELL’ESPOSIZIONE DEI LAVORATORI AL RUMORE (D.LGS. 81-2008)

Descrizione

In materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro, il rumore e le vibrazioni, sono tra gli agenti fisici dei quali è previsto il monitoraggio e la stima dei livelli ai quali i lavoratori sono esposti.

Modalità di esecuzione

La stima dei livelli di rumore ai quali sono esposti i lavoratori sono eseguite mediante l’analisi dei dati acustici acquisiti da misure dirette in azienda, o comunque sul posto di lavoro, ed i dati di permanenza dei singoli lavoratori presso le macchine rumorose o in zone rumorose dell’azienda e/o i tempi di utilizzo dei diversi utensili rumorosi. Nei casi in cui la stime di tali dati risulti particolarmente complessa, sarà possibile determinare l’esposizione al rumore tramite appositi dosimetri.

Lo studio prevede anche che siano valutati, in caso di determinazione di livelli di esposizione al rumore dei lavoratori superiori ai limiti consentiti, gli interventi per la riduzione di tali livelli mediante l’adozione di sistemi di protezione acustica individuale appositamente scelti in base alle loro caratteristiche di isolamento acustico che garantiscano, insieme al rispetto dei limiti imposti dalla legislazione vigente, la perfetta udibilità di eventuali segnali di allarme all’interno dell’azienda.

In altri casi, come ad esempio nel caso siano superati i limiti di esposizione alle vibrazioni, sarà possibile studiare interventi di mitigazione alternativi e/o soluzioni organizzative in grado da ridurre l’esposizione dei lavoratori a questi agenti fisici.

 

L.C.E. Srl a Socio Unico

Via dei Platani, 7/9 

Opera (MI)

Cap 20073

Cod. fisc. e P. IVA n. 03531170961

Tel.: +39 02 57602858

Fax: +39 0257607234

 

Laboratorio Accreditato di Taratura n° 068

Certificato di Accreditamento

Tabella di Accreditamento

INFORMATIVA PRIVACY